PACENTRO

   

Corsa degli zingari 2003, vince Davide Garofalo

Davide Garofalo, alla vigilia del suo 22esimo compleanno, vince alla grande, davanti ad altri 25 concorrenti, l'edizione 2003 della corsa degli zingari, emulando le gesta del fratello Carmine che aveva trionfato per ben 5 volte negli ultimi anni. 

L'accoppiata vittoria - compleanno ha per Davide un significato particolare «Sono nato l'8 settembre» dice mentre offre i piedi doloranti alle cure dei volontari della Croce Rossa 

« proprio nel giorno della festa della Madonna di Loreto, cui è dedicata la corsa degli zingari. Sembra una predestinazione».

Sul traguardo, Garofalo ha preceduto di molto Mauro Onesti, Gino Battaglini, Giuliano Faccia e Luca Luciani.

Ha impiegato in tutto 5 minuti e 24 secondi per compiere tutto il tragitto. Nell'albo doro succede a Massimo Saccoccia, il vincitore delle ultime due edizioni, che ha dato forfait dopo aver assicurato da tempo la sua partecipazione.

La corsa di quest'anno, probabilmente per il terreno reso particolarmente duro dalla lunga estate calda è stata particolarmente creuenta. A dimostrarlo le ferite ai piedi dei concorrenti, anche quelli dello stesso Garofalo. A sottolinerlo i lamenti dei concorrenti più malconci, sdraiati sul pavimento della chiesetta della Madonna di Loreto.

Uno di essi ha dovuto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso dell'Ospedale di Sulmona. Al vincitore è stato consegnato ieri sera il premio di mille euro, messo a disposizione dalla Confraternita della Madonna di Loreto.

Anche se la vittoria gli ha arriso per la prima volta Davide Garofalo è ormai da molti anni protagonista della corsa degli zingari. «Partecipo fin da quando correvo tra gli zingarelli» racconta «poi, dall'età di 15 anni, ho seguito le orme di mio fratello, giungendo sempre secondo o terzo. Sono veramente felice di essere riuscito finalmente a centrare la vittoria». Nel pomeriggio, la corsa degli zingarelli aveva visto la vittoria di Fabrizio Vuolo e Alessio Marcaurelio. Tra i partecipanti anche un bambino di soli 4 anni.

Alla corsa ha assistito una grande folla, superiore a quella degli anni precedenti, proveniente anche da regioni limitrofe come Campania, Lazio e Marche. 

«Nonostante i timori della vigilia» dice il Priore Ermo Marchionda «legate alle previsioni meteorologiche tutto è andato bene. Ci auguriamo che la tradizione continui»


Le foto del 7.09.2003

photo by Claudio Lattanzio ©

GO TO THE PHOTO GALLERY

[ HOME PHOTO GALLERY ]

CORSA DEGLI ZINGARI 2 settembre 2012 - ore 18.00


CLICCA QUI per saperne di più

Made in Conca

 concapeligna.it Tutti i diritti riservati

Indietro

Inizio

copyright © 2000

Agenzia Web De Pamphilis - Offerta Speciale Siti Internet